Header Background
Top Horizontal Bar
Cart Background
Categories Title Background
Categories Background
Categories Border Color

Navigazione per marche

Faunamor 20ml Aquarium Munster

Medicinale veterinario per il trattamento di infezioni da Ichthyophthirius (malattia che si manifesta con la comparsa di puntini bianchi e infezioni batteriche sull'epidermide dei pesci).

Maggiori dettagli

New

8,52 €

Composizione quali-quantitativa: 1 ml contiene:
2.5 mg Tetrametif-Tionina-Cloruro
1.0 mg Tetrametil- 4,4 - diammino-trifenolo-carbinolo
0.5 mg Esametil-pararosanilina doruro
0.3 mg Acriflavina cloruro
Eccipienti: glycole del propilene, acqua purificata
Effetti collaterali: Sconosciuti. Nell'eventualità che si manifestino effetti collaterali nei pesci, notificarlo.

Indicazioni:

Per la cura dei pesci ornamentali affetti da Ichthyophthirius (malattia dei puntini bianchi) e infezioni batteriche associate. L'Ichthyophthirius è uno dei più comuni infestanti per i pesci d'acquario. I sintomi sono dei puntini bianchi che appaiono sulle branchie, sulle pinne e a volte su tutto il corpo.
Il pesce si dimostra fiacco e le pinne sono abbassate o ripiegate. Si sfrega contro le rocce o le piante dell'acquario nel tentativo di liberarsi dai parassiti. Quando le branchie arrivano ad essere fortemente infestate, il pesce appare lento nei movimenti e dimagrisce rapidamente.

Avvertenze:
Invertebrati come l'anemone, le lumache o i mitili non tollerano il trattamento con il faunamor e devono essere allontanati dalla vasca prima del trattamento.

Interazione con altri agenti: L'impiego del prodotto contemporaneamente a preparati per il trattamento dell'acqua può ridurre l'efficacia di faunamor.
faunamor non deve pertanto essere somministrato insieme ad altri preparati.

Dosaggio, modo e durata del trattamento:

Agitare bene prima dell'uso.
Se non specificato diversamente:
1° giorno: Distribuire 20 gocce (= circa 1 ml) di faunamor per 100 I di acqua dell'acquario. La dose può essere raddoppiata nel caso in cui vi sia una pesante infestazione del parassita, facendo attenzione che in acquario non vi siano animali sensibili al trattamento (es. Corydoras). Non somministrare mangime ai pesci.
Scollegare il filtro dall'acquario ma tenerlo in funzione in un altro contenitore in modo tale da mantenere vivi i microrganismi. Aerare l'acqua dell'acquario.
Se questo non è possibile senza l'operazione diretta del filtro, allora servirsi del filtro stesso togliendo solo il materiale filtrante, così che ci sia un’adeguata circolazione dell'acqua. Conservare il materiale filtrante in un contenitore che contenga almeno 20 volte la quantità di acqua dell'acquario (in rapporto alla massa del materiale filtrante).
2° giorno: Distribuire 20 gocce (= circa 1 ml) di faunamor per 100 I di acqua. Non somministrare mangime ai pesci.
3° giorno: Sospendere la somministrazione di Faunamor. Alimentare normalmente. Riattivare il filtro.
Se il materiale filtrante è stato conservato separatamente, allora non riutilizzare quell'acqua per l'acquario.
Sciacquare velocemente il materiale filtrante con acqua tiepida (non sciacquare abbondantemente per far si che resti attiva almeno una parte dei microrganismi).
7° giorno: > Distribuire 20 gocce (= circa 1 ml) di faunamor per 100 I di acqua dell'acquario. La dose può essere raddoppiata nel caso in cui vi sia una pesante infestazione del parassita, facendo attenzione che in acquario non vi siano animali sensibili al trattamento (es. Corydoras). Non somministrare mangime ai pesci.
Scollegare il filtro dall'acquario ma tenerlo in funzione in un altro contenitore in modo tale da mantenere vivi i microrganismi. Aerare l'acqua dell'acquario.
Se questo non è possibile senza l'operazione diretta del filtro, allora servirsi del filtro stesso togliendo solo il materiale filtrante, così che ci sia un’adeguata circolazione dell'acqua. Conservare il materiale filtrante in un contenitore che contenga almeno 20 volte la quantità di acqua dell'acquario (in rapporto alla massa del materiale filtrante).
8° giorno: Non somministrare il faunamor. Alimentare normalmente. Cambiareapprossimativamente un 30% dell'acqua dell'acquario. Riattivare il filtro. E' raccomandato l'uso di aquavital conditioner e aquavital Stress-Protect.
Profilassi nei casi di situazioni da stress: utilizzare metà della dose indicata.

Consigli nel caso di sovradosaggio, sospensione o discontinuità nel trattamento:
Nel caso in cui ci sia un sovradosaggio cambiare metà dell'acqua dell'acquario e filtrare con l'aiuto di carbone attivo. L'aggiunta contemporanea dell'aquavital conditioner legherà una parte delle sostanze attive presenti in eccesso.
Nel caso in cui la somministrazione venga dimenticata, riprendere il trattamento con le dosi indicate il più presto possibile.

Indicazioni speciali:

  • A causa della tensione di superficie del faunamor, si possono avere problemi quando si somministrano le goccioline. Per permettere alle goccioline di uscire, tenere la bottiglietta inclinata e dare piccoli colpetti alla base. La velocità di uscita delle goccioline varierà a seconda dell'inclinazione che daremo alla bottiglietta.
  • Le piante acquatiche con le foglie filamentose molto sottili, es. la Cabomba aquatica, possono venire danneggiate dal trattamento.
  • Qualsiasi radiazione UV in funzionamento in acquario deve essere spenta per tutta la durata del trattamento.
  • L'intensa colorazione dell'acqua è causata dalle sostanze attive presenti e scomparirà dopo pochi giorni.
  • Non usare dopo la data di scadenza.
  • Tenere sempre fuori dalla portata dei bambini.
  • Proteggere il faunamor dalla luce e dal calore. Conservare nella sua confezione originale.
  • Uso veterinario.
  • Non usare su animali destinati a scopo alimentare.

Scrivi la tua recensione

Faunamor 20ml Aquarium Munster

Faunamor 20ml Aquarium Munster

Medicinale veterinario per il trattamento di infezioni da Ichthyophthirius (malattia che si manifesta con la comparsa di puntini bianchi e infezioni batteriche sull'epidermide dei pesci).

Scrivi la tua recensione